notturna_esterna

ELLE 3.0

01 LOCALIZZAZIONE

Elle 3.0 è un progetto sostenibile di recupero di una delle più appetibili aree del Centro di Rovigo, immersa nel verde e nella quiete a due passi dalle Piazze e dalle Torri Medievali.
Più precisamente, l’insediamento, protetto dal verde e dagli edifici contermini, è ubicato nei pressi dell’incrocio tra via della Pace e via Piva.
L’edificio a destinazione residenziale si ispira al sistema delle piazze venete e agli edifici a corte aperta nati fin dall’epoca rinascimentale nell’intra moenia Rodigina.
L’edificio sarà dotato di aree verdi e parcheggi esterni oltre ai garage privati, non visibili dalle are comuni. La localizzazione è uno dei plus dell’intervento in quanto risulta facile e veloce sia accedere al centro storico a piedi che uscire verso le aree esterne con l’auto.
Il nuovo è stato concepito come completamento dell’esistente, così facendo ne ha rivelato le possibilità di lettura alternativa e nello stesso tempo sottolineato l’identità come discorso tra linguaggi diversi e modi diversi di abitare; ovvero interpretare la vita contemporanea come ricerca della felicità in ambienti confortevoli, sostenibili e che vivibili nel segno del benessere.

02 CONCEPT PROGETTUALE

Il lotto oggetto d’intervento presenta un edificio anni Cinquanta di cui è prevista la demolizione, lasciando così spazio ad un lotto aperto di forma trapezoidale.
L’edificio sarebbe potuto nascere attestato in linea sul fronte principale di via Piva, ma la scelta è ricaduta su di una composizione aperta, formante una piazza interna ispirata agli edifici storici di Rovigo.
La piazza non è più vista come luogo di scambio pubblico ma come polmone verde diventato cerniera dei corpi di fabbrica: una cerniera verde generatrice di un fare sostenibile.
La costruzione avrà facciate aperte sugli spazi verdi ricavando logge e terrazze di notevole valore ambientale interpretando in modo nuovo e compatibile il rapporto tra interno ed esterno tra spazi verdi e costruiti.
La strategia è stata quella di trasformare l’edificio da oggetto autonomo  in elemento della costruzione della città: ciò ha presupposto un modo speciale di essere dello stesso linguaggio architettonico.
Il significato è quello di considerare la posizione, la relazione, la forma, l’interno e l’esterno della costruzione come materiale per la costituzione di un insieme reinterpretabile in tema di sostenibilità e benessere psico-fisico.

01

02

03

04

05

06

03 SOSTENIBILITA’ – BASSO CONSUMO ENERGETICO - TECNOLOGIA

La nostra scelta è stata quella di progettare secondo i principi di Ecosostenibilità perché crediamo fermamente nei valori della tutela della vita umana, nel rispetto dell’ambiente, in uno stile di vita sano e senza sprechi e nella salvaguardia del territorio e del paesaggio.
La progettazione ha avuto un forte orientamento alla sostenibilità ambientale tenendo in considerazione il clima del luogo, l’irraggiamento solare, i venti prevalenti, i materiali disponibili in loco ed  introducendo dispositivi importanti come i pannelli solari per avere energia rinnovabile, il recupero delle acque piovane per innaffiare il verde, pavimentazioni esterne permeabili per un miglior drenaggio delle acque.
L’abitazione sana ed ecologica non può essere concepita come un container od un abitacolo di un’automobile od un aereo dove tutto dipende dall’impiantistica. Le unità abitative di Elle 3.0 funzionano come il corpo umano, esse traspirano ed isolano allo stesso tempo regolando il più possibile umidità e temperature grazie alla forma,al l’orientamento, all’illuminazione naturale, alla ventilazione naturale e all’uso di  materiali naturali. L’interno è un po’ come un polmone che è in grado di assorbire il vapore acqueo e mantenere la temperatura, mentre l’esterno sarà come l’epidermide umana che lascia traspirare proteggendo dal freddo o dal caldo e difendendo l’interno dall’acqua.
Quindi una sostenibilità a 360 gradi per vivere meglio in un modo sano, confortevole, efficiente, dinamico, ecologico: un investimento per durare nel tempo e per rispettare l’ambiente accrescendo il proprio benessere.
Il progetto Elle 3.0  è un progetto complesso multidisciplinare, che ha tenuto in considerazione i protocolli energetici del 2021.
Nella costruzione sono stati tenuti in debita considerazione le tendenze del vivere odierno aggiornando così anche l’ambiente casa.
Le unità abitative di Elle 3.0   potranno essere controllate con una App per poter gestire a distanza  il riscaldamento,  la video sorveglianza ed il sistema di allarme.
Gli impianti a pompa di calore ad alta efficienza usano le energie rinnovabili dell’irraggiamento solare e della temperatura dell’aria sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, facendo avvicinare i consumi della casa in prossimità allo zero.
Elle 3.0   propone solo abitazioni a bassissimo consumo energetico in classe A+++ secondo i parametri CasaClima. La struttura portante in laterizio antisimico intonacato a calce, con le sue caratteristiche di elevata inerzia termica, abbinato ad un pacchetto isolante biologico performante e traspirante preserva la casa dai ponti termici e la rende molto vicina ad una casa completamente passiva.
L’utilizzo di efficienti  impianti termici abbinati alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, assieme ad un impianto domotico per la gestione ottimale senza sprechi della casa uniti ad un’attenta progettazione multidisciplinare consentono di raggiungere standard CasaClima e Passivhaus.
Elle 3.0   è stato progettato per offrire il massimo della tecnologia e dell’efficienza per vivere in sicurezza all’interno di ambienti studiati per un benessere psicofisico.

 

01

02

03

04

05

06

04 MODELLO ARCHITETTONICO


vista da via Domenico Piva


vista retro



appartamento tipo 1



appartamento tipo 2



appartamento tipo 3



appartamento tipo 4

05 SEZIONE COSTRUTTIVA

Tags: No tags

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.